Dumè, Midor, Babbìo Bianco, Ramisella, Gilletto, Müller Thurgau – Tenuta Gorghi Tondi

61.50123.00

6 bottiglie miste per assaggiare 6 diversi vini della  Tenuta Gorghi Tondi

 

certificato-biologico

Prodotto da : Tenuta Gorghi Tondi – Mazara del Vallo (TP)

Svuota
  

Box degustazione Dumè, Midor, Babbìo Bianco, Ramisella, Gilletto, Müller Thurgau

Vino Dumè – 1 Bottiglia

Classificazione: DOC Sicilia
Certificazione: biologico, IT-BIO-009
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, a un’altitudine di circa 25 m/slm
Uvaggio: Frappato 100%
Gradazione alcolica: 12,5%
Note di degustazione: dal colore rosso rubino chiaro con riflessi violacei. Intenso, con note fruttate di mora, lampone e melograno, abbastanza complesso e fragrante. Al palato è fresco, con una buona struttura, sul palato è vellutato e suadente
Abbinamenti: capace di esaltare le note della parmigiana di melanzane, delle lasagne al pesto o del pesce azzurro. Servire a 12- 14 ° C
Annata: 2019
Informazioni sui vigneti: le uve del Dumè arrivano da una vigna giovane di 6 anni, la cui densità è di 4.600 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 100 q
Terreno: pianeggiante, composto da un substrato calcareo, di medio impasto tendente al sabbioso
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot
Vendemmia: seconda decade di settembre
Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata, con macerazione di 10 giorni. Fermentazione malolattica svolta.
Affinamento: in acciaio, sulle fecce fini, per 5 mesi e ulteriori 2 mesi in bottiglia
Dati analitici: Acidità: 5,25 g/l pH: 3,62 SO2: 82 mg/l Zucchero residuo: 2,6 g/l

Vino Midor – 1 Bottiglia

Classificazione: DOC Sicilia
Certificazione: biologico, IT-BIO-009
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, a un’altitudine di circa 25 m/slm
Uvaggio: Catarratto 100%
Gradazione alcolica: 12%
Note di degustazione: dai toni giallo paglierino, con riflessi verdolini. All’olfatto è intenso e spiccano note di agrumi e fiori, tra cui prevale il sambuco. Al gusto è avvolgente, fresco, ricco e persistente.
Abbinamenti: accompagna bene polpo arrosto o marinato, pesce alla griglia e crêpes gratinate. Servire a 8-10 ° C
Annata: 2019
Informazioni sui vigneti: le uve del Midor arrivano da vigne di oltre 20 anni, la cui densità è di 3.200 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 50 q
Terreno: pianeggiante, composto da un substrato calcareo, di medio impasto tendente al sabbioso
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot
Vendemmia: prima decade di settembre
Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata.
Affinamento: in acciaio, sulle fecce fini, per 5 mesi
Dati analitici:
Acidità: 7,42 g/l pH: 3,28 SO2: 96 mg/l Zucchero residuo: 3 g/l

Vino Babbìo Bianco – 1 Bottiglia

Classificazione: Terre Siciliane IGP
Certificazione: biologico, IT-BIO-009
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, a un’altitudine di circa 25 m/slm.
Uvaggio: assemblaggio di vitigni autoctoni a bacca bianca (Grillo, Zibibbo, Damaschino).
Gradazione alcolica: 11,5%.
Note di degustazione: dai toni giallo paglierino, con riflessi verdolini. Al naso, intenso e floreale, con sentori di frutta fresca croccante a polpa bianca e agrumi. La delicata effervescenza al palato, ne esalta la freschezza e la sapidità.
Abbinamenti: eccellente come aperitivo, ideale con antipasti a base di crudité di pesce e secondi a base di carni bianche. Servire a 8- 10 ° C.
Annata: 2019
Informazioni sui vigneti: le uve del Babbìo arrivano dalle vigne più giovani della tenuta, la cui densità è di 4.600 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 120 q.
Terreno: pianeggiante, composto da un substrato calcareo, di medio impasto tendente al sabbioso.
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot.
Vendemmia: tra la prima e la seconda decade di agosto.
Vinificazione: durante le fasi finali della fermentazione alcolica, il vino viene messo in autoclave a valvole chiuse, per 30-40 giorni, così da creare una leggera sovrapressione, che gli conferisce la tipica “vivacità”. Il risultato finale è, infatti, un pétillant naturel caratterizzato da un contenuto di anidride carbonica e pressione al di sotto dei vini frizzanti (1-1,5 bar).
Affinamento: in acciaio per 2 mesi.
Dati analitici:
Acidità: 6,2 g/l pH: 3,32 SO2: 110 mg/l Zucchero residuo: 5 g/l

Vino Ramisella – 1 Bottiglia

Classificazione: DOC Sicilia.
Certificazione: biologico, IT-BIO-009.
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da Ramisella, a un’altitudine di circa 25 m/slm.
Uvaggio: Nero d’Avola 100%.
Gradazione alcolica: 12,5%.
Note di degustazione: rosso rubino intenso. Al naso ciliegia, con note di macchia mediterranea e una leggera speziatura. Al palato è ricco ed equilibrato, dal tannino presente ma ben integrato, con grande aroma, persistenza e buona mineralità.
Abbinamenti: si sposa con carni rosse, formaggi stagionati e cacciagione. Servire a 16-18 °C.
Annata: 2019.
Informazioni sui vigneti: le uve del Ramisella arrivano da una vigna di 12 anni, la cui densità è di 4.600 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 85 q.
Terreno: pianeggiante, di medio impasto, tendente all’argilloso.
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot.
Vendemmia: prima decade di settembre.
Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata, operata da lieviti indigeni, con macerazione di 15 giorni. Fermentazione malolattica svolta.
Affinamento: in acciaio, sulle fecce fini, per 5 mesi.
Dati analitici: Acidità: 6,3 g/l pH: 3,48 SO2: < 10 mg/l Zucchero residuo: 1,8 g/l

Vino Gilletto – 1 Bottiglia

Classificazione: DOC Sicilia
Certificazione: biologico, IT-BIO-009
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, località Gilletto, a un’altitudine di circa 25 m/slm
Uvaggio: Grillo 100%
Gradazione alcolica: 12%
Note di degustazione: dal colore giallo paglierino dai riflessi verdolini. Al naso è intenso e persistente, con note iodate, floreali e sensazioni di pesca bianca. Al palato è equilibrato e fresco, con un gradevole finale salino
Abbinamenti: eccellente con aperitivi, frutti di mare, pesce arrosto e verdure grigliate. Servire a 8-10 ° C
Annata: 2019
Informazioni sui vigneti: le uve del Gilletto arrivano da una vigna di 14 anni, la cui densità è di 4.600 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 90 q
Terreno: pianeggiante, composto da un substrato calcareo, di medio impasto tendente al sabbioso
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot
Vendemmia: seconda decade di agosto
Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata, operata da lieviti indigeni
Affinamento: in acciaio, sulle fecce fini, per 5 mesi
Dati analitici: Acidità: 6,2 g/l pH: 3,3 SO2: < 10 mg/l Zucchero residuo: 0,3 g/l

Vino Spumante Müller Thurgau Extra Dry – 1 Bottiglia

Classificazione: Vino Spumante Extra dry
Tecnica di spumantizzazione: metodo Martinotti o Charmat
Provenienza: Sicilia sud-occidentale, agro di Mazara del Vallo, Trapani, c. da San Nicola, a un’altitudine di circa 25 m/slm
Uvaggio: Müller Thurgau 100%
Gradazione alcolica: 11%
Note di degustazione: dal colore giallo con riflessi verdolini, perlage fine e persistente. Profumo delicato, finemente aromatico con evidenti sentori fruttati e lievi sfumature floreali. Al palato è morbido, fresco ed elegante
Abbinamenti: ottimo per aperitivi, accompagna i freschi piatti estivi dalla delicata struttura come crostacei, paste fredde e insalate di riso. Servire a 6-8 ° C
Informazioni sui vigneti: le uve del Müller Thurgau arrivano da una vigna di 24 anni, la cui densità è di 4.000 ceppi per ettaro, con una produzione di circa 45 q
Terreno: pianeggiante, composto da un substrato calcareo, di medio impasto tendente al sabbioso
Sistema di allevamento e potatura: controspalliera con potatura a Guyot
Vendemmia: prima decade di agosto
Vinificazione: fermentazione in acciaio, a temperatura controllata del vino base, che viene successivamente messo in autoclave. Qui viene addizionato di mosto fresco, della stessa varietà e annata, e di lieviti, per avviare la rifermentazione
Affinamento: in acciaio, per il periodo della presa di spuma, da un minimo di 30 a un massimo di 50 giorni. Segue qualche mese di sosta in bottiglia prima della commercializzazione
Dati analitici: Acidità: 6,8 g/l pH: 3,26 SO2: 106 mg/l Zucchero residuo: 12,5 g/l

Peso 9.00 kg
Pezzi

12 pezzi, 6 pezzi

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.